Come rendere più efficaci i tuoi annunci Google Ads senza utilizzare più budget?

Come rendere più efficaci i tuoi annunci Google Ads senza utilizzare più budget?

Il ruolo fondamentale delle estensioni di annuncio

Se hai già affrontato una campagna sulla rete di ricerca di Google Ads sai che il costo dell'annuncio non dipende solo dalle keywords collegate ad esso ma anche dalla qualità dell'annuncio stesso.
 
Le estensioni dell'annuncio possono farti migliorare la qualità del tuo annuncio non solo perchè sono immediate e utili per l'utente ma anche perchè Google Ads alzerà la percentuale di ottimizzazione del tuo annuncio facendoti così apparire l'annuncio più volte utilizzando lo stesso budget (o forse anche ad un costo inferiore).
 
Per questo se hai già impostato la tua campagna di ricerca ti conviene assolutamente dedicare qualche minuto in più alla creazione delle estensioni.
In questo articolo esamineremo perchè queste estensioni sono importanti e come puoi iniziare a incorporarle nella tua strategia di Google Ads. Le estensioni aggiungono informazioni all'annuncio, fornendo agli utenti ulteriori motivi per scegliere la tua attività.

Che cos' è un'estensione annuncio di Google Ads?

Le estensioni aggiungono informazioni all'annuncio, fornendo agli utenti ulteriori motivi per scegliere la tua attività. Esistono molti tipi diversi di estensioni e ognuna offre diversi informazioni pertinenti affinchè sia più facile per un potenziale cliente fare clic sull'annuncio. Le estensioni infatti possono aumentare notevolmente la percentuale di clic di un annuncio.
 
Le estensioni possono avere vari formati, tra cui pulsanti di chiamata, informazioni sulla località, link a parti specifiche di un sito web, testo aggiuntivo e altri ancora.
 
Esistono due tipi di estensioni: manuali e automatiche. Le estensioni manuali richiedono alcune configurazioni, mentre quelle automatiche vengono aggiunte automaticamente quando Google Ads prevede che miglioreranno il rendimento degli annunci. 
Poiché non richiedono nessuna configurazione, le estensioni automatiche non vengono visualizzate tra le opzioni durante la creazione delle estensioni manuali. 
In questo articolo ci concentreremo sulle sulle estensioni manuali che, sebbene richiedano un po' di configurazione, sono in grado di migliorare le prestazioni degli annunci rispetto a clic, costo per clic (CPC), posizione della pagina e ranking dell'annuncio. 

Perchè dovresti utilizzare le estensioni annuncio?

Per ottimizzare il rendimento degli annunci di testo, Google Ads seleziona quali estensioni mostrare in risposta a ogni singola ricerca su Google. Per questo motivo, è opportuno utilizzare tutte le estensioni pertinenti ai tuoi obiettivi aziendali. 
Le estensioni annuncio espandono i tuoi annunci esistenti offrendo al lettore più modi o modi diversi per interagire con la tua azienda. Possono evidenziare ulteriori vantaggi per scegliere la tua azienda rispetto ad un'altra, ad esempio promozioni in corso, consegna gratuita, resi fino a 100 giorni. Possono fornire un numero di telefono immediato o una località da visitare, possono persino far scaricare direttamente un'applicazione.
Inoltre come specifica Google stesso: 
“Grazie all'aggiunta di contenuti, le estensioni garantiscono all'annuncio maggiore visibilità nella pagina dei risultati di ricerca; in altre parole, traggono da esso il massimo profitto. Spesso, le estensioni aumentano il numero totale di clic e possono offrire agli utenti altri modi per raggiungerti, anche interattivi, come le mappe o le chiamate.”
Le estensioni annuncio in genere migliorano la percentuale di clic e il rendimento complessivo della campagna perchè rendono gli annunci più utili.

Quali tipi di estensioni annuncio sono disponibili?

Ci sono molti tipi di estensioni disponibili in Google Ads, tra cui:
estensioni sitelink
estensioni di chiamata
estensioni di località
estensioni callout
estensioni messaggio
estensioni snippet strutturati
estensioni di prezzo
estensioni di recensione
estensioni per app 
 
Per capire come utilizzare al meglio le estensioni per la tua strategia di marketing, analizziamo alcune delle estensioni più utili.
 
Estensioni call out
Come rendere più efficaci i tuoi annunci Google Ads senza utilizzare più budget?
Per migliorare il tuo annuncio e fornire informazioni utili al tuo potenziale cliente considera senza dubbio di aggiungere le estensioni call out.
 
Questo tipo di estensione aggiunge un'ulteriore riga di testo direttamente sotto al testo dell'annuncio. Purtroppo in un call out il testo è limitato a 25 caratteri, quindi è essenziale essere concisi e convincenti, puoi comunque crearne più di uno per completare la tua comunicazione. Alcuni esempi di testo per estensioni call out possono essere: Consegna Gratuita, Servizio Clienti h24, Pronto Intervento.
 
Le estensioni call out possono essere programmate a livello di account, campagna o gruppo di annunci e puoi anche programmare quando vuoi che appaiono specifici call out. E' necessario creare almeno due call out affinchè qualcuno di essi venga visualizzato, quindi ti consigliamo di creare almeno quattro call out per campagna.
 
Estensioni sitelink
I sitelink ti consentono di indirizzare gli utenti ad altre pagine del tuo sito in maniera immediata, oltre a quella su cui atterrerebbero facendo clic sul tuo annuncio. Possono essere aggiunti fino a sei collegamenti per ogni annuncio e sono importanti perchè possono indirizzare gli utenti ad informazioni pertinenti sulla tua azienda, ad esempio nuovi prodotti, prodotti in promo, offerte, oppure orari di apertura o anche il link ad un video o un webinar.
Come rendere più efficaci i tuoi annunci Google Ads senza utilizzare più budget?
Come si vede da questo annuncio molto accativante di Amazon, i link vengono visualizzati sotto il testo dell'annuncio e possono essere accompagnati da una piccola descrizione che consigliamo ovviamente di aggiungere per sfruttare al massimo tutte le potenzialità dell'annuncio.
Ogni link aggiuntivo ti da la possibilità di motivare ancora di più il clic attraverso una descrizione di 80 caratteri, come mostrato nell'esempio sopra. In questa descrizione puoi includere parole chiave e/o inviti all'azione per incoraggiare i clic ma soprattutto per ottimizzare il tuo annuncio con lo stesso budget.
 
Estensioni di chiamata
Come rendere più efficaci i tuoi annunci Google Ads senza utilizzare più budget?
Aggiungendo un numero di telefono o il pulsante di chiamata ai tuoi annunci, incoraggerai i tuoi potenziali clienti ad interagire con la tua azienda. Renderai molto più immediata la call to action e infonderai un senso di fiducia anche a chi sceglierà comunque altri modi per mettersi in contatto con te.

Estensioni di località
Questa estensione è molto consigliata soprattutto per le attività geolocalizzate, permette infatti di rendere immediata la vicinanza anche geografica con il cliente.
Le attività con più sedi possono persino utilizzare le estensioni di località per visulaizzare la sede più vicina all'utente.
 

Consigli per le estensioni degli annunci

Ora è chiaro che attraverso le estensioni possono aggiungere molte più informazioni rispetto ad un annuncio semplice e in più posso farlo gratuitamente. Ovvero, allo stesso prezzo del clic posso avere più possibilità di incoraggiare l'utente a scegliere il mio annuncio perchè contiene più informazioni rispetto agli altri, inoltre anche Google Ads premierà questa strategia poiché l'annuncio diventerà sicuramente più esaustivo e pertinente, quindi sarà anche più semplice arrivare tra i primi risultati della pagina di ricerca.

Le estensioni possono essere create a qualsiasi livello del tuo account Ads: possono essere mostrate a livello di account, a livello di campagna o a livello di gruppo di annunci.
Google mostrerà le estensioni solo se ritiene che miglioreranno il rendimento degli annunci, quindi ricordati di inserire solo informazioni pertinenti ed utili per i potenziali clienti.
 
Non inserire informazioni solo per rendere i tuoi annunci più grandi: assicurati piuttosto che le estensioni migliorino effettivamente l'esperienza di ricerca e aiutino i clienti a scegliere la tua attività senza confonderli.
Infine ricorda anche di creare pagine di atterraggio specifiche per ciascuno dei link al sito che vengono aggiunti all'annuncio. Non sempre infatti una normale pagina del tuo sito è una pagina mirata a far convertire gli utenti in lead.
 
Hai bisogno di ulteriore assistenza con le estensioni? Pianifica una sessione gratuita con me o uno dei miei colleghi presso la nostra azienda o tramite call.

Inbound Marketing: fundamentals

Scarica la guida gratuita
L’Inbound Marketing è una strategia che ti permette di: fornire le giuste informazioni, alle persone giuste, nel momento giusto, utilizzando il giusto strumento. É un nuovo modo di affrontare il mercato, rispetto al classico outbound marketing il percorso è inverso. Mentre nel caso dell’otbound io mi propongo al cliente, nell’inbound il mio obiettivo è quello di essere scelto.
Vediamo in breve cosa significa...

Ricerca



Desideri maggiori informazioni?

Fissa un appuntamento con un esperto

gli ultimi articoli del blog

Le 4 pagine più importanti del tuo sito (e come ottimizzarle)

Può sembrare un'ovvietà, ma alcune pagine del tuo sito web sono più importanti di altre e questo è un fattore da...
  Web Site Web Development Contents Production S.E.O.
  Ricerca organica Rating Ranking Google
 21 Apr 2022  |    Elena Farina
Read more

Consulenza SEO

Cos’è, in cosa consiste e sopratutto quali sono i tempi e i costi. Se hai un’attività e un sito internet ti sarà...
  S.E.O.
  Posizionamento sito Ricerca organica Rating Ranking Ottimizzazione sito Google
 14 Oct 2021  |    Elena Farina
Read more

Inbound Marketing vs Outbound Marketing

La maggior parte delle campagne di marketing che le aziende fanno oggi per cercare di generare lead si basa...
  Inbound MKTG
  Inbound marketing Outmarketing marketing
 08 Oct 2021  |    Carlo Rossetti
Read more